lunedì 19 dicembre 2011

Migliorare la gestione dello stress con lo yoga


Lo stress è una forma di reazione a una situazione che non si riesce a gestire e si manifesta quando incorrono difficoltà o cambiamenti cui non riusciamo ad adattarci, che alterano il nostro equilibrio. Prima che lo stress si manifesti in maniera acuta provocando malattie anche gravi, sia il corpo sia la mente mandano dei segnali:

Livello mentale: Stanchezza mentale, Spossatezza, Troppi pensieri, Palpitazioni, Irascibilità.
Livello fisico: Respiro veloce, Consumo sigarette o alcol, Mangiarsi le unghie, Rifugio nel sonno, Sopracciglia contratte, Disturbi del sonno, Denti stretti, Ansia, Pugni chiusi, Dita dei piedi contratte.






Il problema, troppo spesso, è che siamo così presi dai nostri affari da non riconoscere questi segnali d'allarme.
Per evitare che i disturbi iniziali degenerino in malattie più gravi diventa necessario trovare il tempo per riflettere sulle proprie abitudini, capire quali sono le cause del malessere e distendere il corpo e la mente con alcune tecniche di rilassamento.
Fermarsi a osservare porta in genere a scoprire che per fronteggiare lo stress abbiamo sviluppato cattive abitudini come bere, fumare, mangiare in maniera irregolare e poco attenta, fare uso di tranquillanti o sonniferi, isolarsi da amici e parenti. Tutto questo, a uno sguardo poco attento, può sembrare irrilevante, ma è proprio il reiterare questi atteggiamenti che porta alla cronicità degli stati di malessere.
Lo yoga è un ottimo strumento per ritrovare l'equilibrio psico-fisico perché consiste in primo luogo nel prendersi del tempo per sé e poi, attraverso le sue tecniche, aiuta a rilassare le tensioni fisiche e mentali e a ritrovare l'atteggiamento migliore per affrontare le circostanze stressanti dell'esistenza, prendendo decisioni più salutari rispetto alle proprie abitudini.

Loredana Merlo
Insegnante di Hatha Yoga
+393334524108 
http://yogaeosteopatia.it/yoga/corso-di-hatha-yoga.html

0 commenti: